skip to Main Content

Piccioni assembrati e ciclisti distanziati

Corona Virus: ci apprestiamo a vivere la fase 2, la cosiddetta fase della convivenza. Una nuova parentesi di vita fatta di nuove regole. Il mio sguardo si è appena posato su un notevole assembramento di piccioni nel selciato del centro cittadino. E così, mentre il regno animale   continua a vivere senza particolari indicazioni, l’essere umano (in quanto animale intelligente), si circonda ancora di regole, tante regole. Regole “chiare” e speriamo utili alla gestione della convivenza con la bestiolina in questione.

Ogni utile dettaglio è contenuto nel nuovo DPCM e nelle conseguenti decretazioni regionali che da domani daranno ufficialmente il via alla citata fase 2.1.  E così anche il ciclista Pansèr, in quanto animale intelligente inizierà una nuova tipologia di allenamento seguendo i dettami del proprio DPCM (Decreto Presidente Centinarola de Machì). Abbandonati i rulli, Il Pansèr si cimenterà in allenamenti su strada, caratterizzati da piccoli gruppi di tre-quattro persone e dall’ormai famoso distanziamento ciclo sociale.

Diciamo che rispetto al confinamento in casa e all’isolamento del rullo….qualche passo in avanti l’abbiamo fatto. Speriamo in tempi rapidi, di tornare alla nostra piena socialità, in quanto l’uomo è sì un animale intelligente ma soprattutto un animale sociale.

Un grosso in bocca al lupo a tutti.

Paolo Carloni

Consigliere

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top