Penso che i tempi siano maturi per riprendere qualche vecchia e buona abitudine: scrivere. Scrivere per riportare qualche informazione, sensazione, commento. Scrivere per tracciare il pensiero sul web, sulla nostra pagina web, perché questa possa riprendere vigore e torni, pian piano, a nuova vita. Chi, in passato, si è imbattuto su qualche mio articolo ricorderà narrazioni di giri in bicicletta caratterizzati da uno stile agonistico/sportivo, scanzonato ma pur sempre incentrato sulle sfide a due ruote. Oggi torno con uno stile diverso (la mia carica da neo Consigliere mi impone una maggiore serietà:)). Uno stile che ruota molto meno attorno alle performance e alle “gesta eroiche” sulle salite del nostro territorio e si focalizza, con maggior consapevolezza, sul vero spirito della squadra: lo spirito di gruppo e il sano divertimento che da questo scaturisce. A distanza di anni posso affermare che la società ciclistica a cui appartengo, pone al centro la voglia di star bene, la coesione e il divertimento. Ma attenzione, nessuno pensi che per tale ultimo motivo le cose vengano condotte alla Carlona. Stiamo parlando di una società con la “S” maiuscola che nella sua ricerca del divertimento, è molto seria, al punto che ha sviluppato capacità organizzative che la portano a centrare obiettivi alti e ambiziosi (Veglione, Gara allievi, manifestazioni sociali e di solidarietà, ecc). La conferma di quanto appena scritto è emersa, in me, in maniera molto chiara, partecipando al mio primo Consiglio Direttivo. Giunto all’incontro con un buon livello di aspettative, non potevo immaginare di uscirne con un’opinione ben più alta rispetto all’idea iniziale. La riunione è stata condotta in maniera egregia con un equilibrio perfetto fra l’aspetto amicale (perché, di fatto, siamo un gruppo di amici) e quello formale necessario per la riconferma delle cariche, l’illustrazione del quadro economico/finanziario e la definizione degli obiettivi a breve e medio termine. I miei complimenti vanno a tutti i componenti del Direttivo che nei 3 anni appena trascorsi si sono impegnati per la crescita della società. Un plauso particolare agli insostituibili Lorenzo e Loris (cervello e cuore pulsante dell’organizzazione) e a Domenico per la sua altrettanto insostituibile funzione di divulgazione e di pubbliche relazioni. E poi ancora, agli Sponsor che rendono possibile l’esistenza della squadra fornendo il carburante giusto per far muovere l’intera carovana. Per tutte le cose che ho scritto e per tante altre che penso, personalmente ritengo (ma penso di poter parlare anche a nome degli altri nuovi membri del Consiglio appena insediato) che far parte del gruppo decisionale sia motivo di orgoglio personale ma anche di stimolo a portare il mio contribuito in una logica di fattiva collaborazione. Una collaborazione che accomuna tutti i componenti e che contribuirà ad alzare l’asticella degli obiettivi che sicuramente raggiungeremo grazie all’entusiasmo e allo spirito di gruppo. Concludendo, queste righe scritte mi forniscono l’occasione di formulare, a nome mio e di tutto il Nuovo Consiglio Direttivo, i migliori auguri di Buon Natale e felice anno nuovo a tutti i Pansèr e alle loro famiglie. Paolo

@Centinarolese su Twitter

"Could Not Retrieve any Tweets"

NewsLetter

Iscriviti alla nostra mailing list per essere costantemente informato sulle nostre iniziative

Consulta l'archivio

FOTO Memorial 2017

Orario

0830Orario 

Ritrovo al Bar 100 Role
il sabato e la domenica

partenza ore 08:30