skip to Main Content

Emozioni dall’Isola

Elba maggiolina, in bocca l’acquolina!!! 😜

Sottotitolo: I Diavle Matt conquistano l’Elba.

Be, è sufficiente soffermarsi col pensiero sui posti visitati e sui sentieri percorsi che

subito arriva l’acquolina in bocca…. proprio come quando ci si trova davanti a un

piatto di carbonara con una fame da lupi….. In effetti, le tracce ed i single track Elbani

offrono viste mozzafiato uniti a livelli tecnici degni di competizioni nazionali. Cosa

può volere di più un gruppo giovane, di amici diversamente giovani, uniti da una

passione comune per la MTB?

Il weekend lungo (ma troppo corto per tutti i partecipanti), è stato perfetto sotto ogni

aspetto: organizzazione, tempismo, meteo ma soprattutto per la grande sintonia che

è scattata fin dalla partenza, grazie alla quale si è sviluppato un ottimo spirito di

gruppo.

Queste poche righe hanno l’intento di lasciare qualche traccia scritta per ricordare

momenti conviviali che per loro natura non possono essere “catturati” con una

semplice foto. Ovviamente ogni altra emozione legata a questa fantastica

minivacanza sarà a breve riportata nell’immancabile montaggio del nostro Regista

Stefano Zonghetti al quale va tutto il nostro anticipato grazie.

Diciamo che il divertimento è iniziato subito dopo le presentazioni di rito. Durante il

viaggio il mezzo che ospitava il gruppo più numeroso si è presto riempito di battute e

risate…. soprattutto nella fase dell’inseguimento ad opera di Giomare che aveva, per

un attimo, smarrito la retta via. Il mezzo da lui condotto è stato prontamente

agganciato dal satellite che, geolocalizzando la distanza in tempo reale, forniva la

chiara indicazione di quanto il citato pilota spingesse per raggiungere il resto del

“convoglio” (il timore di tutti era quello di vederselo entrare direttamente dal

portellone del Mercedes. 😜

Ma questo è solo l’inizio, giunti a destinazione il divertimento si è amplificato grazie a

un tripudio di momenti unici e irripetibili. Fra questi possiamo citare:

La serata danzante in riva al mare, in cui il nostro tavolo (da subito etichettato

come il “Tavolo Figo”) ha funzionato da starter per la piacevolissima serata.

Bilancio? Musica giusta, band musicale capace e coinvolgente, vino buono…. forse

troppo a giudicare dai balli scatenati e dall’equilibrio precario delle nostre

donne…Tuttavia va detto, a onor del vero, che mantenere l’equilibrio non era cosa

scontata… c’era gente che spingeva da ogni parte. 😜

La successiva serata al campeggio, caratterizzata dalla cena by Chef Giomare che

si è cimentato in un ottimo primo piatto di pesce senza trascurare una raffinata

mise en place… la mastella di pann 😜 …. Una cena particolare in cui viene

scientificamente dimostrato come la capacità organizzativa dell’essere umano

riesca a superare problemi logistici e di dotazione strumentale…. Per arrivare alla

cottura dei 3 kg di pasta si è dovuti ricorre al coinvolgimento di 3 diverse cucine e

altrettanti cuochi bollitori chiamati a rispettare tempi al millesimo di secondo per

arrivare ad una cottura omogenea della pasta…. O neanche al box della Ferrari

arrivano a tanto. 😜

Ma oltre alle due serate di cui sopra, possiamo citare altri momenti ricchi di emozioni:

le pedalate in MTB, le discese ardite e le risalite… l’impresa delle due donne (Sonia e

Patry) che si sono buttate in percorsi impegnativi, fino ad arrivare ai salti di Federico,

allo sfrenato ottimismo di Capitan Diavle Mucit (Sandro), passando per le mattate di

tutti gli altri Diavle Matt…..insomma, tante le occasioni di puro divertimento,

alternato a relax in spiaggia, a bagni in piscina o all’idromassaggio il tutto condito con

americani ed Aperol spritz…. Che dire ancora se non …..”non abbiamo sbagliato un

colpo”.

Ovviamente un grazie particolare va alla nostra guida Andrea che ha saputo unire

consigli tecnici in MTB, a conoscenza del territorio e della sua storia. E poi a Riccardo

e Silvia che hanno saputo coltivare, nel tempo, questa loro amicizia tornata utile

anche a noi Diavoli. Ed infine a Davide e Valeria che hanno rappresentato il gancio

fra noi e loro grazie al quale si è concretizzata questa bella esperienza…. Un “Noi” e

un “Loro” che dopo la breve ma intensa vacanza è diventato solamente un NOI, un

gruppo.

Grazie a tutti e……. alla prossima.

Paolo

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top